Amministrazione trasparente

:: [+] Disposizioni generali
:: [+] Organizzazione
:: Consulenti e collaboratori
:: [+] Personale
:: Bandi di concorso
:: [+] Performance
:: [+] Enti controllati
:: [+] Attività e procedimenti
:: [+] Provvedimenti
:: Controlli sulle imprese
:: Bandi di gara e contratti
:: [+] Sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici
:: [+] Bilanci
:: [+] Beni immobili e gestione patrimonio
:: [+] Controlli e rilievi sull’amministrazione
:: [+] Servizi erogati
:: [+] Pagamenti dell’amministrazione
:: Opere pubbliche
:: Pianificazione e governo del territorio
:: Informazioni ambientali
:: Interventi straordinari e di emergenza
:: Altri contenuti
    - Monitoraggio autovetture
- Iniziativa "Mettiamoci la faccia"
- Privacy
- Il responsabile della prevenzione della corruzione
- Il responsabile della trasparenza
- Anticorruzione
- Accesso civico
Accesso civico
Accesso Civico
(art. 5 Decreto Legislativo 14/03/2013, n.33)
Che cos’è
L’accesso civico è il diritto di chiunque di richiedere la pubblicazione di documenti, informazioni o dati che le pubbliche amministrazioni abbiano omesso di pubblicare pur avendone l’obbligo.

Come esercitare il diritto
La richiesta è gratuita, non è soggetta a limitazioni di tipo soggettivo, non deve essere motivata e va indirizzata al Responsabile per l’esercizio del diritto di accesso, secondo il
modulo scaricabile.
Essa deve essere soddisfatta entro 30 giorni tramite la pubblicazione sul sito internet dell’Ente.
Può essere redatta sul modulo appositamente predisposto e inoltrata con una delle seguenti modalità:
  • tramite posta elettronica all’indirizzo: g.lovecchio@adbarno.it
  • tramite posta elettronica certificata all’indirizzo: adbarno@postacert.toscana.it
  • tramite posta ordinaria
  • tramite fax al n. 055 26743250
  • direttamente presso l’ufficio Protocollo dell’Autorità di bacino


Responsabile per l’esercizio del diritto di accesso è il dott. Giacomo Lovecchio, dirigente dell’Area Amministrativa, delegato dal Responsabile della Trasparenza per la funzione relativa all’accesso civico.
Contatti:
tel: 055/26743215
e-mail: g.lovecchio@adbarno.it

Il procedimento
Il Responsabile per l’esercizio dell’accesso civico, dopo aver ricevuto la richiesta, verifica la sussistenza dell’obbligo di pubblicazione e, in caso positivo, provvede alla pubblicazione dei documenti o informazioni oggetto della richiesta nella sezione "Amministrazione trasparente" entro il termine di 30 giorni. Provvede, inoltre, a dare comunicazione della avvenuta pubblicazione al richiedente indicando il relativo collegamento ipertestuale. Se quanto richiesto risulta già pubblicato, ne dà comunicazione al richiedente indicandone gli estremi.

Ritardo o mancata risposta
(Art. 5, comma 4, d.lgs. 33/2013)
Nei casi di ritardo o mancata risposta il richiedente può ricorrere al Responsabile della trasparenza e titolare del potere sostitutivo ai sensi dell’art. 2, comma 9/bis, della legge 241/90 che, verificata la sussistenza dell’obbligo di pubblicazione, entro 15 giorni, provvede alla pubblicazione e ad informare il richiedente.
Responsabile della trasparenza è il Segretario Generale.

Contatti:
tel: 055/267431
e-mail: segretario@adbarno.it
La richiesta di intervento sostitutivo dovrà essere presentata con il modulo appositamente predisposto e inoltrata con le stesse modalità della richiesta di accesso civico.

Tutela dell’accesso civico
Contro le decisioni e contro il silenzio sulla richiesta di accesso civico connessa all’inadempimento degli obblighi di trasparenza il richiedente può proporre ricorso al giudice amministrativo (e quindi al TAR Tribunale Amministrativo Regionale) entro trenta giorni dalla conoscenza della decisione dell’Amministrazione o dalla formazione del silenzio.


torna alla home ufficio di riferimento: Area Pianificazione, tutela e governo della risorsa idrica

 

 

 

Copyright © 2019 Autorità di Bacino del Fiume Arno - All Rights Reserved
Powered by WordPress & Atahualpa

145 queries. 1,834 seconds.