L’alluvione del 4 novembre 1966

4 novembre 1966. Dal Piazzale Michelangelo

Sono passati cinquanta anni dall’ultima grande esondazione dell’Arno. L’alluvione del 3-4 novembre 1966 è patrimonio della memoria collettiva, non solo locale.
Le risorse raccolte in queste pagine hanno come obiettivo quello di fornire una traccia, non esaustiva, sul tema.

Ricostruzione dell’evento

Una affidabile ricostruzione dell’evento del 4 novembre 1966 fu pubblicata all’indomani dell’evento dalla Commissione Interministeriale per lo Studio della Sistemazione Idraulica e della Difesa del Suolo.

Anche il Quaderno 5 dell’Autorità di bacino del fiume Arno, dedicato al Piano di bacino, stralcio “Riduzione del Rischio idraulico”, contiene una diffusa descrizione della ricostruzione degli idrogrammi di piena lungo tutta l’asta dell’Arno.

  • Elenco delle pubblicazioni dell’Autorità di bacino del fiume Arno

Idrogrammi ricostruiti evento 4/11/1966

Cartografia

A livello generale, la ricostruzione delle aree allagate nel novembre 1966 è contenuta nello strato informativo del Piano di bacino, stralcio “Riduzione del Rischio Idraulico”, a titolo “Aree allagate”.

  • La scheda del metadato
  • Un elenco di altri strati geografici di possibile interesse
  • la cartografia web gis con le tracce dell’esondazione a Firenze e le targhe del centro cittadino

Aree inondate nel novembre 1966

Sitografia

Alcuni riferimenti sul web:

Riferimenti bibliografici

Elenco che comprende anche i documenti relativi ad altre eventi alluvionali nel bacino dell’Arno, precedenti e successivi.

Rassegna fotografica

Una serie di ricostruzioni fotografiche fatte dall’Autorità di bacino del fiume Arno.

Lungarno Acciaioli

Lungarno Archibusieri

Porta san Miniato

Fuori Luogo