web-dl

PAI – Contenuti

CONTENUTI ED ELABORATI DEL PIANO

Con l’adozione definitiva del PGRA le norme di PAI continuano a mantenere la loro operatività  rispetto alla pericolosità idraulica esclusivamente per quanto non espressamente in contrasto con la Disciplina dello stesso PGRA. Il PAI mantiene integralmente  i propri contenuti e le proprie norme d’uso per quanto riguarda la pericolosità ed il rischio da frana nel bacino.

Il PAI è stato adottato nella seduta di Comitato Istituzionale dell’11 novembre 2004.

  :: Delibera del Comitato Istituzionale n. 185 File PDF
  :: Delibera del Comitato Istituzionale n. 187 File PDF

La normativa di piano è entrata in vigore con il d.P.C.M. 6 maggio 2005 “Approvazione del Piano di Bacino del fiume Arno, stralcio assetto idrogeologico” (GU n. 230 del 3/10/2005)

  :: d.P.C.M. 6 maggio 2005File PDF
Approvazione del Piano di Bacino del fiume Arno, stralcio assetto idrogeologico

Con l’adozione definitiva del PGRA le norme di PAI continuano a mantenere la loro operatività  rispetto alla pericolosità idraulica esclusivamente per quanto non espressamente in contrasto con la Disciplina dello stesso PGRA.

Relazione di piano

  :: Relazione PAI: copertinaFile PDF
  :: Relazione PAI: sommarioFile PDF
  :: Relazione PAI: parte IFile PDF
  :: Relazione PAI: parte IIFile PDF
  :: Relazione PAI: parte IIIFile PDF
  :: Relazione PAI: parte IVFile PDF
  :: Relazione PAI: parte VFile PDF
  :: Relazione PAI: parte VIFile PDF
  :: Relazione PAI: parte VIIFile PDF
  :: Relazione PAI: allegatiFile PDF

Relazione integrativa
  :: Relazione PAI: relazione integrativaFile PDF

Normativa di piano
  :: Normativa PAI: normeFile PDF
  :: Normativa PAI: allegato 1File PDF
  :: Normativa PAI: allegato 2File PDF

Elaborati cartografici
  :: Elaborati Cartografici PAI: descrizioneFile PDF