Missione Ente

L’Autorità di Bacino del Fiume Arno è una delle autorità di rilievo nazionale costituita in attuazione della legge 18 maggio 1989, n. 183 “Norme per il riassetto organizzativo e funzionale della difesa del suolo”, preposta all’ecosistema unitario del bacino idrografico del fiume Arno, che comprende territori della regione Toscana e marginalmente della regione Umbria, con il compito di elaborare ed adottare il piano di bacino definito come “lo strumento conoscitivo, normativo e tecnico-operativo mediante il quale sono individuate e programmate le azioni finalizzate alla conservazione, alla difesa e alla valorizzazione del suolo e la corretta utilizzazione delle acque”.

L’attività di pianificazione e programmazione in tema di difesa del suolo e gestione delle risorse idriche nel bacino idrografico dell’Arno si è concretizzata nel Piano di Bacino, realizzato attraverso cinque “piani stralcio” (Assetto Idrogeologico, Riduzione del Rischio Idraulico, Bilancio Idrico, Attività estrattive, Qualità delle acque).

Con le disposizioni del Testo Unico in materia ambientale il territorio italiano è stato suddiviso in distretti idrografici e proprio in direzione di questa nuova ottica distrettuale europea l’Autorità di bacino ha provveduto alla creazione di un apposito sito dedicato al distretto idrografico dell’Appennino Settentrionale.
Successivi interventi del legislatore hanno poi affiancato all’ordinaria attività di pianificazione dell’Autorità la funzione di coordinamento all’interno del distretto di appartenenza per l’attuazione delle disposizioni comunitarie discendenti dalla Direttiva Acque (2000/60/CE) e dalla Direttiva Alluvioni (2007/60/CE)
Gli studi e le elaborazioni compiuti nei due ambiti, nonché la programmazione e i dettagli delle attività in corso, sono disponibili nel sito dedicato al distretto; di più recente predisposizione (20 giugno 2013) le mappe della pericolosità da alluvione e mappe del rischio di alluvioni per il bacino dell’Arno, che rappresentano la base di partenza del Piano di gestione del rischio di alluvioni in corso di elaborazione.

IN PRIMO PIANO

Casa dell’Arno, Premiati i 300 studenti fiorentini che hanno partecipato all’appuntamento conclusivo del progetto “Arno, un fiume per amico”

Giornata conclusiva delle scuole fiorentine che hanno partecipato all’edizione 2014 del progetto “Arno,… [more]

Casa dell’Arno, Premiati i 300 studenti fiorentini che hanno partecipato all’appuntamento conclusivo del progetto “Arno, un fiume per amico” Casa dell’Arno, Premiati i 300 studenti fiorentini che hanno partecipato all’appuntamento conclusivo del progetto “Arno, un fiume per amico”

Giovedì 30 ottobre 2014 alle ore 10.45 alla Casa dell’Arno appuntamento conclusivo degli studenti delle Scuole fiorentine con laboratori e premiazione dei partecipanti al progetto “Arno, un fiume per amico”

Giovedì 30 ottobre 2014, alle ore 10.45 alla Casa dell’Arno, al centro visite del parco delle Cascine,… [more]

Giovedì 30 ottobre 2014 alle ore 10.45 alla Casa dell’Arno appuntamento conclusivo degli studenti delle Scuole fiorentine con laboratori  e premiazione dei partecipanti al progetto “Arno, un fiume per amico” Giovedì 30 ottobre 2014 alle ore 10.45 alla Casa dell’Arno appuntamento conclusivo degli studenti delle Scuole fiorentine con laboratori  e premiazione dei partecipanti al progetto “Arno, un fiume per amico”

Presentata la nuova mappatura dell’Autorità di bacino dell’Arno per gli eventi estremi (flash flood)

Dopo l’alluvione di Genova, l’Autorità di bacino ha fatto il punto sulla pericolosità dell’Arno… [more]

Presentata la nuova mappatura dell’Autorità di bacino dell’Arno per gli eventi estremi (flash flood) Presentata la nuova mappatura dell’Autorità di bacino dell’Arno per gli eventi estremi (flash flood)