web-dl

Progetti educativi 2017-2018

matite-colorate

icona_arno_amico

Dal 2010 l’Autorità di Bacino del fiume Arno ha avviato una serie di iniziative didattiche, in collaborazione con l’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Firenze nell’ambito del progetto “Le Chiavi della Città”.


Come fare per aderire

Per partecipare è necessario collegarsi alla pagine web di adesione del portale delle “Le Chiavi della città”. La partecipazione è gratuita, le richieste di partecipazione verranno accettate fino ad esaurimento dei posti disponibili. Maggiori dettagli sono disponibili sulla relativa scheda del progetto: “Arno un fiume per amico” all’interno delle proposte de “Le Chiavi della città” del prossimo anno.



Il progetto dal 2010 ad oggi

L’Autorità di Bacino del Fiume Arno ha voluto dare il suo contributo alle proposte de “Le Chiavi della Città” del Comune con il progetto “Arno, un fiume per Amico” giunto ormai alla sua settima edizione: un percorso per conoscere e approfondire gli aspetti ambientali e le azioni necessarie per rendere più sicuro e più vivibile il fiume Arno e il suo territorio. L’obiettivo principale è quello di presentare ai ragazzi un nuovo amico, il fiume Arno; seguendolo nel suo cammino dalla sorgente fino alla foce, e scoprendo i tanti modi, evidenti o nascosti, con i quali il fiume e le sue dinamiche hanno influenzato, e influenzano tuttora, la vita della nostra città. Attraverso un’attività articolata su più incontri, con didattica frontale organizzata in forma di gioco, attività di laboratorio e uscite sul fiume.

Le attività didattiche hanno visto come protagonisti fino ad oggi 230 classi e più di 4950 alunni. Nell’ultimo A.S. 2016/17 hanno partecipato all’iniziativa 19 scuole, con 24 classi distinte. La scheda

Alcuni degli incontri sull’Arno – Anno 2016/2017

 

Ed alcuni lavori dei ragazzi- Anno 2016/2017

 


Dall’anno scolastico 2011-12, il percorso “Arno, un fiume per amico” è stato integrato nei progetti di Educazione Ambientale  svolti insieme al Comune di Firenze e finanziati da Provincia di Firenze e Regione Toscana, che vedono protagonisti associazioni, enti e scuole del territorio fiorentino.


Progetti di Educazione Ambientale a cui l’Autorità di bacino del fiume Arno ha partecipato in questi anni:
 

logo_tante_tracce

  • “Tante tracce… Un’impronta. Stili di vita a confronto” nell’A.S. 2011-2012, che ha mirato a sviluppare un percorso di apprendimento e di maturazione sui temi ambientali che ha coinvolto trasversalmente scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado
  •  Un patto per l’acqua” per l’A.S. 2012-2013 che ha offerto ai ragazzi l’occasione per far meglio comprendere il valore dell’acqua come bene comune e diritto fondamentale dell’uomo, mirando inoltre a promuovere comportamenti virtuosi rispetto all’uso e alla gestione della risorsa acqua con il coinvolgimento in specifiche attività e azioni insegnanti, ragazzi, genitori.
  • Progetti di Unità di competenza sui “Cambiamenti climatici” nell’A.S. 2014-2015(DGR 1074/2013 e successive modifiche ed integrazioni) Unità di competenza dal titolo “Noi, l’ambiente e il clima: osservo, comprendo e rispetto” con due classi dell’I. Comprensivo “Calamandrei”.

logo_portale_ragazziPer entrambe le attività (Chiavi della Città e Progetto di Educazione Ambientale), l’Autorità di bacino collabora con l’Ente Cassa di Risparmio di Firenze che cura, per conto del Comune di Firenze, la realizzazione e al gestione del Portale dei Ragazzi: un ambiente web sicuro su cui è possibile esercitare un quotidiano confronto con i laboratori delle scuole, nelle forme più diffuse del web 2.0: blog, social network, portali dedicati. In particolare We-P, la community “under 13” dedicata ai ragazzi che si affacciano per la prima volta al mondo dei social, sicuro e protetto al cui interno partecipano e dialogano solo gli utenti iscritti ai progetti di PortaleRagazzi, moderati da esperti.

 


In occasione dei 50 anni dall’alluvione del 1966, pubblichiamo una raccolta di alcuni dei numerosi elaborati dei ragazzi delle scuole sul tema dell’alluvione prodotti in questi anni del progetto “Arno, un fiume per amico” dai disegni alle interviste ai nonni, ai giornalini scolastici.

Collegamento alla sezione del sito sull’argomento “Alluvione del 1966” per ulteriori approfondimenti.